Maserati

Maserati

Ghibli

INTRODUZIONE

Le emozioni sofisticate non sono più un lusso riservato a occasioni rare: la nuova Maserati Ghibli nasce da una combinazione unica di design, sportività e comfort per rendere quotidiana la sensazione di guidare una vettura speciale. La Casa del Tridente ha infuso nella progettazione di questa vettura tutta la propria esperienza nella realizzazione di Granturismo dalla classe inconfondibile, dalle prestazioni emozionanti, grintose nella guida e confortevoli nell'abitabilità, riuscendo a creare una berlina unica in grado di distinguersi e di uscire dall'ordinario. Eleganza e sportività emergono immediatamente osservando i volumi e le linee nette che movimentano una carrozzeria dai tratti fortemente ispirati alla tradizione Maserati. All'interno, lo spazioso abitacolo propone un design essenziale ed è impreziosito da materiali pregiati che consentono alla Ghibli di esprimere una personalità difficilmente riscontrabile in vetture dello stesso segmento. I modelli della gamma Maserati Ghibli sono spinti da innovativi propulsori V6 dalla vocazione sportiva e dal sound inconfondibile - tra cui il primo motore Diesel nella storia della Casa modenese - che, uniti alla trazione posteriore, al sistema AWD "on demand" Q4 e ad altre soluzioni tecnologiche raffinate regalano il tipico piacere di guida targato Maserati.

CARATTERISTICHE

Forme scolpite, volumi ben definiti raccordati da linee nette che creano movimento: il design della Ghibli rapisce lo sguardo ponendo l'accento sulla sportività e, come accadde con la prima Ghibli del 1967, nata dalla matita di un giovane Giorgetto Giugiaro, riesce a conquistare grazie alla sua spiccata personalità. Il frontale è dominato dalla caratteristica calandra Maserati, dove i listelli verticali concavi si ispirano alla GranTurismo e ad un'icona del passato come la berlinetta A6 GCS. La tradizionale forma ovale della calandra si evolve in una forma più squadrata e si restringe nella parte superiore, nel punto in cui convergono gli aggressivi proiettori, che sfruttano abilmente la tecnologia led per esaltare il forte carattere della vettura. Lungo la fiancata si sviluppano due sinuose linee che si uniscono idealmente prima di lasciare spazio alla muscolarità dei parafanghi posteriori, mentre il disegno rastremato del cofano baule è la naturale continuazione dell'abitacolo, con i due proiettori a led che fungono da elemento di congiunzione con i parafanghi. Il tradizionale montante posteriore triangolare e la finestratura con porte senza telaietto contribuiscono infine a donare alla vettura l'aspetto di una slanciata coupé, nonostante i valori di lunghezza e passo siano al vertice del segmento. La Ghibli unisce a una presenza scenica e a un inconfondibile stile italiano un'abitabilità da primato. Pur non appesantendo la linea della vettura, il passo lungo ha consentito di ottenere un ambiente per gli occupanti tra i più spaziosi nel segmento delle berline sportive. Grande cura è stata riservata ai sedili: dalle forme avvolgenti, enfatizzano la sportività dell'abitacolo garantendo nel contempo un livello di comfort superiore. La morbida pelle utilizzata per il rivestimento presenta una trama naturale che la rende piacevole al tatto ed è estendibile anche alla plancia e alle portiere, superfici pulite sulle quali è possibile creare inediti abbinamenti bicolore per esaltare il lato sportivo o elegante degli interni. A tutto ciò si aggiungono le raffinate cuciture, testimonianza di un'artigianalità che affonda le proprie radici nel passato.

Scopri tutte le versioni e allestimenti

Richiedi informazioni su Maserati Ghibli

Accetto
Ai sensi dell’art. 13 d. lgs. 196/2003 inviando il presente modulo, dichiaro di aver letto e compreso l'informativa ed esprimo il consenso previsto dall'articolo 23 del Codice al trattamento dei miei dati personali per i rapporti commerciali intercorrenti.